PROJECT 10

THE NAKED AND THE NUDE
GRAFICHE DELL’ARTIERE BOOK 2013
Antologia di fotografia internazionale sul nudo
Curatore Peter Weiermair
graphic design project by gianni Giulianelli and Maddalena Gracis

Il project n.10 è l’ultimo progetto realizzato da Grafiche dell’Artiere. Ogni progetto accoglie le novità e il know how dell’azienda accorpando creatività ed innovazione in un unico oggetto di valore. Il project n.10 rappresenta l’evoluzione dell’azienda nel tempo e racchiude in un unico book le lavorazioni speciali sperimentate ed utilizzate nel tempo. Il book n.10 è una vera e propria opera d’arte, dove ogni particolare è studiato nel dettaglio. Incisioni laser, utilizzo di carte speciali naturali, eleganza degli inserti. Il book n.10 viene stampato in edizione limitata, in sole 500 copie presentate nelle capitali europee Parigi e Vienna.

I lavori sperimentali di Grafiche dell’Artiere denominati “Project” si contraddistinguono per un altissimo livello delle competenze che concorrono alla realizzazione del prodotto finale e giungono quest’anno alla loro decima edizione: il Project n°10.
Al fine di dare un’anima ben definita a questi lavori, le ultime otto edizioni hanno visto la conferma dello stesso team di progettazione che si compone di un grande curatore internazionale come Peter Weiermair, a cui è affidata la scelta del tema e delle immagini che vanno a comporre il lavoro, da Maddalena Gracis e Gianni Giulianelli, che con grande sensibilità e eleganza realizzano il design cercando di far corrispondere le esigenze del curatore e degli artisti con le esigenze tecniche di realizzazione, e da tutta la squadra di Grafiche dell’Artiere, in cui ogni reparto aggiunge idee e suggerimenti innovativi che hanno reso così speciali questi “Project”.
Per il Project n°10 abbiamo deciso di cimentarci con il più classico dei prodotti stampati ma, allo stesso tempo il più attuale: il libro; consapevoli e fermamente convinti che in futuro il libro continuerà a ritagliarsi uno spazio tra il panorama dei nuovi media contemporanei, seppur reinventandosi e andando ad attingere suggerimenti dal proprio passato.
Questo prodotto vuole essere un’occasione per ragionare sul modo di produrre i libri degli anni a venire: realizzato con materie prime di altissima qualità, utilizzando carte naturali e con un elevato contenuto di cotone per poter durare immutate negli anni, con tecniche di pre-stampa, stampa e legatoria pensate per valorizzare il concetto e il design ideati dai creativi, il tutto realizzato da un’azienda che da anni è alla ricerca costante del miglioramento del proprio impatto ambientale, utilizzando il meglio della scienza e della tecnologia attuale abbinato ad una squadra fatta di persone fortemente motivate ed innamorate del proprio lavoro.
Un grazie di cuore a tutte le persone che hanno contribuito alla realizzazione di questi primi fantastici dieci Project.

Gianmarco Gamberini
Grafiche dell’Artiere srl

 L’antologia internazionale di fotografia curata da Peter Weiermair è una nuova iniziativa editoriale che vede la direzione artistica e il progetto grafico di Gianni Giulianelli e Maddalena Gracis, per l’azienda grafica bolognese Grafiche dell’Artiere. Si tratta del primo volume non commerciale pubblicato nel 2013 in edizione numerata di 500 copie. La serie sarà dedicata ai diversi generi legati al medium fotografico che, fin dalla sua invenzione, si pone come veicolo di espressione artistica del nudo e del ritratto, della natura morta e del paesaggio: temi, questi, un tempo riservati esclusivamente alla pittura e alla scultura. La particolarità del volume è legata non solo al suo design raffinato e all’eccellente qualità della stampa, ma anche alla selezione dei 72 fotografi.
Questo primo volume sarà presentato il 25 gennaio 2013, nell’ideale cornice architettonica del Teatro Anatomico, all’interno dell’Archiginnasio di Bologna. Il titolo “The Naked and the Nude” è mutuato dal celebre libro di Sir Kenneth Clark, il primo a trattare il tema del nudo nella storia della pittura. Nella lingua inglese la distinzione fra “naked” e “nude” è chiara: “naked” significa senza abiti, mentre “nude” indica il corpo nudo come forma artistica. Quest’antologia internazionale comprende nomi che vanno da Araki a Witkin, e propone punti di vista americani ed europei, ma anche di paesi lontani come Cina, India e Giappone, prendendo in esame tutte le possibili strategie estetiche della fotografia contemporanea, dal documentario alla messa in scena. La selezione mostra diversi punti di vista su uomini e donne, concentrandosi sull’idea e sul ruolo del nudo classico nella realtà attuale. Accanto ad autori famosi compaiono artisti emergenti alla prima pubblicazione. Le fotografie sono state scelte dagli archivi personali degli artisti invitati, e riflettono le loro visioni della bellezza e della fragilità del corpo, ma anche nozioni contemporanee di erotismo e sessualità: in fotografia c’è sempre chi ama guardare e chi essere guardato. Il curatore ha collocato attentamente le immagini, in dialogo le une con le altre o nel contesto di citazioni da artisti, poeti, filosofi e critici.
Gli artisti includono:
Abbas, Christopher Anderson, Nobuyoshi Araki, azt, Jeff Bark, Vanessa Beecroft, Gilles Berquet, Andreas H. Bitesnich, Dirk Braekman, Matthew Brookes, Jeff Burton, Giovanni Castell, Chan Chao, Fabrizio Ferri, Martine Franck, Luigi Gariglio, Charles Gatewood, Ralph Gibson, Pierre et Gilles, Oberto Gili, Julija Goyd, Greg Gorman, McDermott & McGough, Marianne Greber, Albano Guatti, Torkil Gudnason, Matthias Herrmann, David Hilliard, Thomas Hoepker, Lea Golda Holterman, Edgar Honetschlaeger, Nichil Ihandari, Bill Jacobson, Nadav Kander, Rolf Koppel, Angelika Krinzinger, Hiroji Kubota, Richard Learoyd, Gianfranco Maria Lelj, Diana Lui, Wayne Maser, D.W. Mellor, Sheila Metzner, Duane Michals, Alex Majoli, Fiorenzo Niccoli, Enzo Obiso, Erwin Olaf, Eva Petrič, Ivan Pinkava, Agnes Prammer, Raghu Rai, François Rousseau, Mustafa Sabbagh, Rosalind Solomon, Jan Saudek, Stefano Scheda, Ferdinando Scianna, Elfriede Semotan, Jerome Sessini, Stanley Stellar, Jock Sturges, Wolfgang Tillmanns, Mataro da Vergato, Luigi Vitali, Daniele De Vitis, Inez and Vinoodh, Masao Yamamoto, Frank Yamrus, Dimitris Yeros, Shen Wei, Joel Peter Witkin.

 

Grafiche dell' Artiere srl
via L. Romagnoli 5/2 Bentivoglio 40010 Bologna Italy
T +39 051 6640072 F +39 051 6640241 e.mail: info@graficartiere.com
REA:BO - 296184 Pec: graficartiere@pec.it P.IVA 00629241209
PRIVACY - COOKIE POLICY NOTE LEGALI
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.