PROJECT 08

Festivals Rituals and Celebrations
2011 Grafiche dell’Artiere Calendar
Curated by Peter Weiermair, With Images from Magnum Photos, design by Ice and Ghiaccio K-Lab NY

Il Project n.08 è un Calendar Book. La scelta dell’oggetto risiede nell’idea di avvicinarsi a quello che è il vero e proprio protagonista dell’editoria: il libro. La scelta dei contenuti e della loro rappresentazione grafica viene condivisa insieme a un team professionale composto da creativi, grafici, fotografi con i quali vengono realizzate idee che rispecchiano la filosofia di Grafiche dell’Artiere.

Il CalendarBook da collezione è un progetto prodotto e stampato da Grafiche dell’Artiere, uno dei migliori stampatori italiani che vanta più di 30 anni di esperienza nel settore. Questo progetto è realizzato già da 6 anni in collaborazione con Peter Weiermair (esperto di fotografia dal 1969 fino ad oggi, direttore della Galleria di Arte moderna di Bologna GAM dal 2000 al 2004, autore di numerose pubblicazioni e monografie) ed il team creativo internazionale di Ice & Ghiaccio – K Lab NY (nelle persone di Maddalena Gracis e Gianni Giulianelli, con base a New York e in Italia).
Quest’anno il CalendarBook vanta inoltre la collaborazione della più importante agenzia di fotografi al mondo: la Magnum Photos , che mettendo a disposizioni le immagini del proprio archivio ha contribuito interamente alla parte fotografica del progetto con tema “Festivals, Rituals and Celebrations”.
Le immagini, nonché la grafica, vengono elaborate, nobilitate e valorizzate da varie e ricercate tecniche di stampa. L’inserimento di supporti speciali e di rilegature non convenzionali contribuiscono infine alla creazione di un prodotto ricercato e prezioso.
Il risultato sono 500 copie numerate di un oggetto da collezione di altissima qualità, che non viene venduto ma donato in esclusiva a collezionisti, designer ed amici.
Verrà presentato al pubblico in una serata al Museo Civico Medievale di Bologna, il 29 gennaio 2011 dalle ore 20.00.”
Ormai da qualche anno il calendario di Grafiche dell’Artiere è dedicato alla fotografia. Al giorno d’oggi, nessuno negherebbe la presenza della fotografia nell’insieme delle arti più conclamate. Per tre anni è stata messa a fuoco la natura morta, compendio dell’iconografia del tempo e della fugacità della nostra esistenza, mentre nel 2010, è stato scelto come nuovo tema quello della moda.Per l’anno 2011 Gianni Giulianelli e Maddalena Gracis hanno preso contatto con la cooperativa fotografica internazionale Magnum. Quest’ultima è rimasta impressionata dalla grande qualità della pubblicazione (che negli ultimi tempi è concepita più come volume di lusso in grande formato che come calendario), e ha aperto così prontamente i suoi archivi.
Fino ad ora i calendari sono stati concepiti in modo che le immagini selezionate non avrebbero dovuto riferirsi soltanto ad un argomento generale, ma sarebbero servite come illustrazione poetica, per così dire, delle stagioni e dei mesi. Dopo aver trascorso molto tempo a “frugare” negli archivi di Magnum ed aver studiato la “fotografia impegnata” di questi testimoni diretti e fotogiornalisti, mi sono deciso per il tema “festività, cerimonie e rituali”, eventi che uniscono le persone e rispecchiano un tema che, idealmente, corrisponde al concetto di calendario.
Ancora una volta i designer Gianni Giulianelli e Maddalena Gracis hanno strutturato in modo molto creativo la sequenza del calendario, che sopravviverà come un libro, rendendo affettuosamente omaggio ai ventidue fotografi internazionali ed alle loro immagini tramite le iscrizioni sui vari fogli divisori. Ho anche incluso, piuttosto deliberatamente, illustrazioni di fotografi non più in vita, che in poco tempo hanno acquisito tuttavia una posizione stabile nella nostra memoria visiva collettiva. Feste sacre e pagane, cerimonie islamiche o indù, immagini dall’India, dal Giappone e dall’Australia, dal Sud America, dagli Stati Uniti e dall’Europa marcano ed accompagnano le stagioni dell’anno.
Grazie alla generosa cooperazione di Magnum, al grande impegno dei designer ed al lavoro meticoloso dei tipografi, siamo ora in grado di presentare al mondo un volume di immagini davvero notevole.”

Peter Weiermair

Magnum Photos è una cooperativa fotografica di grande varietà e distinzione, interamente di proprietà dei suoi fotografi.
Con una forte visione individuale, i fotografi di Magnum ripercorrono la cronaca del mondo, interpretandone persone, eventi, problemi e personalità.
Partendo dal sensazionale, passando dallo storico e dall’inconsueto, il contributo di Magnum al Calendario “Festivals, Rituals and Celebrations” è ricco ed autentico.
Le immagini selezionate per questo progetto evidenziano la coesa seppure varia comunità globale, costantemente documentata dai fotografi di Magnum.
Mentre si è trascinati attraverso quest’opera maestosa, ci si crogiola in alcune delle più straordinarie immagini mai catturate; dal “Picnic sul Baltico” di Herbert List (1921) al Sacro festival “Kumbha Mela” di Cristina Garcia Rodero (2007), preparandosi ad essere nuovamente sbalorditi dal mondo che circonda noi tutti, come viene visto dai fotografi di Magnum.

“Magnum è una comunità di pensiero, una qualità umana condivisa, la curiosità di ciò che accade nel mondo, il rispetto per ciò che accade ed il desiderio di trascriverlo visivamente.”

Henri Cartier-Bresson

Grafiche dell' Artiere srl
via L. Romagnoli 5/2 Bentivoglio 40010 Bologna Italy
T +39 051 6640072 F +39 051 6640241 e.mail: info@graficartiere.com
REA:BO - 296184 Pec: graficartiere@pec.it P.IVA 00629241209
PRIVACY - COOKIE POLICY NOTE LEGALI
Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni.